Whistleblowing

Il D.lgs. 24/2023, recependo i principi comunitari espressi nella Direttiva EU 2019/1937, ha introdotto criteri di protezione delle persone che segnalano violazioni della normativa dell’Unione e dei relativi atti di recepimento con la finalità di consentire l’emersione, il contrasto e la prevenzione di condotte illecite pregiudizievoli per le organizzazioni e per l’interesse collettivo. Il seguente Atto organizzativo si pone l’obiettivo di dare seguito alle indicazioni dettate dalle predette Fonti, garantirne l’osservanza e, parallelamente, di fornire ai soggetti le informazioni relative al processo di segnalazione delle condotte rilevanti.